Close

New articles

Fai colazione sempre a quest'ora, se vuoi vivere 20 anni in più

Tutti vogliono vivere più a lungo, ma sono in pochi quelli che fanno davvero qualcosa per modificare il proprio stile di vita affinché ciò possa avvenire davvero. Il segreto di tutto può essere l’orario della prima colazione… Che andrebbe spostato ad un momento diverso da quello a cui tutti pensiamo… Non appena svegli, dunque. Ma allora quando?

Partiamo dal principio e andiamo con ordine. A quanto pare, l’orario perfetto per fare la colazione sono le 11 del mattino. Si tratta di un momento della giornata che, scelto per il pasto più importante della nostra quotidianità, può far sì che si possa vivere anche fino a venti anni in più. Ma quali sono i motivi di questa “miracolosità”? In realtà, quello delle 11.00 del mattino è un orario che, secondo la dottoressa Julia Jones (neuroscienziata e autrice del libro F-Bomb Longevity Made Easy, nel quale studia diversi aspetti delle abitudini quotidiane non solo alimentari legate alla longevità), aggiunge un paio di decenni alla durata della nostra vita.

Il trucco, secondo la scienziata, è quello di far stare il nostro corpo a digiuno per 16 ore, tra le quali vanno comprese quelle notturne. Poi, solo nelle otto ore rimanenti, andrebbero consumati gli altri pasti.

Il motivo, a parer suo, è l’estrema quantità di cibo che ciascuno di noi ingerisce durante il giorno, oltre al cosnumo di una miriade di “cose sbagliate”. Al contrario, andrebbe dato un po’ di riposo all’apparato digerente, in modo da permettere una pulizia cellulare più efficace.

Questo regime alimentare, che altro non è che quello noto come digiuno intermittente, comporterebbe quindi la possibilità di vivere più a lungo e più in salute, riducendo il rischio di sviluppare alcune malattie cardovascolari o quelle legate all’obesità, come il diabete e l’apnea del sonno. Il fatto di essere meno predisposti allo sviluppo di patologie anche gravi, quindi, sarebbe vantaggioso per la salute generale del nostro corpo, facendoci guadagnare anni di vita…

Fai colazione sempre a quest'ora, se vuoi vivere 20 anni in più

Tutti vogliono vivere più a lungo, ma sono in pochi quelli che fanno davvero qualcosa per modificare il proprio stile di vita affinché ciò possa avvenire davvero. Il segreto di tutto può essere l’orario della prima colazione… Che andrebbe spostato ad un momento diverso da quello a cui tutti pensiamo… Non appena svegli, dunque. Ma allora quando?

Partiamo dal principio e andiamo con ordine. A quanto pare, l’orario perfetto per fare la colazione sono le 11 del mattino. Si tratta di un momento della giornata che, scelto per il pasto più importante della nostra quotidianità, può far sì che si possa vivere anche fino a venti anni in più. Ma quali sono i motivi di questa “miracolosità”? In realtà, quello delle 11.00 del mattino è un orario che, secondo la dottoressa Julia Jones (neuroscienziata e autrice del libro F-Bomb Longevity Made Easy, nel quale studia diversi aspetti delle abitudini quotidiane non solo alimentari legate alla longevità), aggiunge un paio di decenni alla durata della nostra vita.

Il trucco, secondo la scienziata, è quello di far stare il nostro corpo a digiuno per 16 ore, tra le quali vanno comprese quelle notturne. Poi, solo nelle otto ore rimanenti, andrebbero consumati gli altri pasti.

Il motivo, a parer suo, è l’estrema quantità di cibo che ciascuno di noi ingerisce durante il giorno, oltre al cosnumo di una miriade di “cose sbagliate”. Al contrario, andrebbe dato un po’ di riposo all’apparato digerente, in modo da permettere una pulizia cellulare più efficace.

Questo regime alimentare, che altro non è che quello noto come digiuno intermittente, comporterebbe quindi la possibilità di vivere più a lungo e più in salute, riducendo il rischio di sviluppare alcune malattie cardovascolari o quelle legate all’obesità, come il diabete e l’apnea del sonno. Il fatto di essere meno predisposti allo sviluppo di patologie anche gravi, quindi, sarebbe vantaggioso per la salute generale del nostro corpo, facendoci guadagnare anni di vita…